canilfideahalleytechbnosafemastergroup

Lezione dell’Ancona Matelica presso l’Accademia dello Sport di Bologna

Ancona Matelica > Uncategorized > Lezione dell’Ancona Matelica presso l’Accademia dello Sport di Bologna

Nella giornata di ieri l’Ancona Matelica è stata chiamata a tenere una interessante docenza presso l’Accademia dello Sport di Bologna, relazionando sul progetto che la Società sin dallo scorso giugno sta portando avanti sul territorio.

L’Accademia dello Sport è uno dei più importanti istituti di riferimento del settore, che ha come obiettivo la formazione di figure altamente professionali e manageriali da inserire nel mondo del calcio.

Ad intervenire nella giornata di ieri sono stati la Presidentessa e DG biancorossa Roberta Nocelli, la Segretaria Generale Roberta Mancini, il Direttore Tecnico del Settore Giovanile Alberto Virgili, che ha curato anche la parte del Responsabile del Settore Giovanile Leonardo Scodanibbio che non è potuto essere presente per precedenti impegni, il Responsabile Scouting del Settore Giovanile Alessandro Bellavista e il Responsabile Organizzativo del Settore Giovanile Pasquale Valzano.

Ognuno ha relazionato rispettivamente al proprio specifico ambito di pertinenza.

“Non avevo mai tenuto una lezione sul mio lavoro in un’accademia o in qualsiasi altra scuola. È stata una giornata fantastica. Gli studenti si sono dimostrati molto curiosi e attenti a tutte le dinamiche che ruotano intorno a me e alle altre figure che si sono presentate, che ringrazio per la grande professionalità. Ho raccontato come sono arrivata nel calcio, ma soprattutto cosa è per me il calcio. Quello che ho ripetuto più volte è che in questo mondo, prima di ogni altra motivazione, ci vuole una passione sfrenata. Se una persona decide di lavorare in questo mondo facendone una professione deve sapere che non ci sono orari, limiti, feste, ferie. Ci vogliono determinazione, costanza, serietà, coerenza ed una infinita autostima perché nei momenti difficili, a volte, devi farti forza da solo. Non esiste un contratto scritto che ti leghi al calcio veramente se non hai la passione. Ringrazio l’Accademia dello Sport perché al giorno d’oggi è importante avere una formazione che consenta ai giovani di entrare nel calcio. Il calcio ha bisogno di un ricambio generazionale e chi lavora per questo va elogiato e aiutato. Non dimentico mai da dove vengo e il percorso fatto. L’opportunità che mi è stata data ieri è un’enorme soddisfazione personale e di squadra. Nella vita ragionare con l’IO non ti fa arrivare da nessuna parte, pensare e lavorare per il NOI ti rende imbattibile. Il mio motto Noi&Voi che ho voluto fortemente è l’essenza della mia persona. Ringrazio la città di Ancona e i suoi tifosi, ma anche Mauro Canil che è il Presidente che ogni dipendente vorrebbe avere. Una persona che sa anche lui da dove viene, che fatica a concedere la sua fiducia, ma che, una volta trovati gli equilibri, valorizza ogni singolo elemento. Questa storia d’amore tra me e l”Ancona spero sia ogni giorno più forte, più solida e se ce ne fosse bisogno, più passionale che mai” ha commentato la Presidentessa e DG dell’Ancona Matelica Roberta Nocelli.