canilfideahalleytechbnosafemastergroup

I risultati del weekend delle formazioni nazionali biancorosse

Ancona Matelica > News > I risultati del weekend delle formazioni nazionali biancorosse

Weekend positivo per tutte le formazioni nazionali biancorosse impegnate nella giornata di ieri, con il pari della U17 in casa con il Teramo ed il pirotecnico 3-3 maturato al fotofinish della Primavera 4 in quel di Siena. Brillante l’affermazione della U15 di mister Latini che, in mattinata, al Sorrentino Collemarino si è imposta per 4-0 sempre sul Teramo, guadagnandosi la copertina settimanale.

I RISULTATI

U15: Ancona Matelica -Teramo 4-0

ANCONA MATELICA: Cingolani, Cilla, Innocenti, Galeotti, Mascitti, Schiavoni, Altieri, Mancini, Sampaolo, Latini, Luciani. A disposizione: Talozzi, Falzetti, Vlaicu, Magini, Cingolani, Romanelli, Ammora, Messersì. Allenatore: Nicola Latini.

TERAMO: Tacconelli, Taddei, Sposetti, Di Felice, Varani, D’Aniello, D’Emilio, Fava, Spinozzi, Di Giampaolo, Ruggieri. A disposizione: Ferretti, D’Alessio, Scacchioli, D’Alfonso, Di Teodoro, Ragatzu, Dareo, Grande. Allenatore: Giuseppe Trailani.

MARCATORI ANCONA MATELICA: doppietta Altieri, Magini, Innocenti.

COMMENTO: “I ragazzi sono stati encomiabili sotto tutti i punti di vista, tecnico, tattico e dell’approccio. Hanno fatto veramente bene, sbagliando e concedendo veramente poco agli avversari e interpretando ottimamente la gara. Ne sono molto contento e faccio loro i complimenti” ha dichiarato soddisfatto mister Nicola Latini.

U17: Ancona Matelica -Teramo 1-1

ANCONA MATELICA: Sansaro, Ferrari (Sopranzi), Bugari, Rosolani (Paolucci), Fabiani, Bruzzechesse, Pierpaoli (Pagliari), Paglialunga (Romanelli), Amico (Marinelli), Galavotti (Ricotta), Curzi (Monteverde). A disposizione: Gasparoni, Sori. Allenatore: Lorenzo Bilò.

TERAMO: Di Donato, Venditti, Palazzese, Di Stefano, Mattielli, Biasillo, Gallucci, Pizzoferrato, Meola, Marrancone, Andreassi. A disposizione: De Camillis, Capozzi, Damiani, Di Sabatino, Maurizi, Silvestri, Spagnoli. Allenatore: Giuseppe Scervino.

MARCATORE ANCONA MATELICA: Galavotti.

COMMENTO: “Siamo consapevoli di dover lavorare tanto, sia sull’aspetto della personalità sia sotto l’aspetto tecnico e tattico, ma sono fiducioso perché il gruppo durante la settimana dà sempre il massimo. La gara è stata un po’ condizionata dall’emozione del debutto, che ha un po’ influenzato giocate e scelte. Contro un avversario tosto abbiamo espresso solo a tratti il nostro solito calcio, ma, nonostante le difficoltà, abbiamo portato a casa un pareggio. Sono sicuro che già da domenica la squadra ritroverà le proprie certezze” ha dichiarato mister Lorenzo Bilò.

Primavera 4: Siena – Ancona Matelica 3-3

SIENA: Palazzini, Basilicata, Barontini, Samadrayha, Danielli, Mezzasoma (Casini Cesare), Hagbe, Sangiorgi, Hodza (Casini Vanni), Tepshi, Tozzato. A disposizione: Boraschi, Reka, Vario, Cecchi, Costanti, Rosati. Allenatore: Gill Voria.

ANCONA MATELICA: Piergiacomi, Paoletti, Fermani, Sampaolesi (Gurini), Dolmetta (Cirulli), Postacchini, Zepponi (Filipponi), Recanatini, Carboni (Mosciatti), Catalani (Pangrazi), Pecci. A disposizione: Raimondi, Sampaolo, Romagnoli, Fagioli, Benigni, Bekjiri, Branchesi. Allenatore Valeriano Recchi.

MARCATORI ANCONA MATELICA: Catalani, Pecci, Mosciatti.

HIGHLIGHTS: Vantaggio del Siena al 14’ pt con Tozzato, pareggio immediato dell’Ancona Matelica al 15’ pt con Catalani. Al 36’pt nuovo vantaggio del Siena con Hodza e terzo gol locale al 42’ pt ancora con Tozzato. Nella ripresa accorciano i biancorossi con Pecci dopo un’ottima azione in ripartenza di Cirulli e pareggio del definitivo 3-3 al 96’ pt con una punizione laterale di Mosciatti che finisce direttamente in porta.

COMMENTO: “Siamo soddisfatti per aver raggiunto meritatamente il pareggio durante il recupero, risultato alla fine giusto. Il rammarico da parte nostra è stato più per il primo tempo, in cui abbiamo giocato e costruito molto di più, subendo però tre reti, segnale di grande buona volontà da parte dei ragazzi, ma anche di un atteggiamento sicuramente da registrare. Nella ripresa abbiamo continuato a fare noi la gara, guadagnando metri. Siamo quindi riusciti prima ad accorciare e poi, con una punizione laterale, a giungere al 3-3. Buonissimi la reazione e la partecipazione da parte di tutto il gruppo. Sicuramente dobbiamo lavorare e migliorare tanto, correggendo alcune situazioni. Un buon punto che ci dà motivazione e che ci fa lavorare con uno spirito positivo” ha dichiarato al termine mister Valeriano Recchi.