canilfideahalleytechbnosafemastergroup

I risultati del weekend delle formazioni nazionali biancorosse

Ancona Matelica > Uncategorized > I risultati del weekend delle formazioni nazionali biancorosse

Una vittoria, due pari e due sconfitte il bilancio dello scorso weekend per le formazioni nazionali biancorosse. Netto 5-0 per i ragazzi della U15 di Latini sul San Marino Academy. Pari per la Primavera 4 con il Campobasso e per l’Under 14 nel blasonato match con la Roma. Stop per l’U17 di Biló con il San Marino e per l’U13 nel derby con l’Ascoli. Turno di riposo per l’U16.

I RISULTATI

Primavera 4, Campobasso- Ancona Matelica 2-2

CAMPOBASSO: Troiano, D’Angelo (Veneziano), Colantuono, Camorani (Magnifico Andrea), Colombo, Lucarelli, Ciocca, Garzia, Miano (Izzo), Lombari (Fusaro), Fruscella (Ruggiero). A disposizione: Todisco, Russo, Magnifico Giulio, Mannino, Colagrossi, Mascia, Orlacchio. Allenatore: Massimo Barometro.

ANCONA MATELICA: Piergiacomi, Paoletti, Fermani, Bekjri, Fossi, Postacchini, Cirulli, Benigni, Pangrazi (Dolmetta), Catalani, Carboni (Filipponi). A disposizione: Ripesi, Sampaolo, Romagnoli, Gurini, Recanatini, Mosciatti, Marcolini, Branchesi, Raimondi. Allenatore: Valeriano Recchi.

RETI: 7’ Ciocca (C), 36’ Cirulli (A), 56’ Postacchini (A), 70’ Garzia (C)

AMMONIZIONI ANCONA MATELICA: Postacchini, Pangrazi e Dolmetta

AMMONIZIONI CAMPOBASSO:

Troiano, D’Angelo, Colombo, Gazzo, Izzo e mister Barometro.

CRONACA: Buona partenza dei padroni di casa, in vantaggio nei primi minuti con Ciocca, che infilava all’angolino una palla respinta dalla difesa con Piergiacomi bravo in seguito a salvare in più occasioni il possibile raddoppio. Al 36’, da pochi passi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Cirulli realizzava l’1-1. Nel secondo tempo la grinta dei biancorossi veniva premiata, con il sorpasso che arrivava sugli sviluppi di un calcio piazzato grazie a Postacchini in girata. I ragazzi di Recchi continuavano a spongenere ma non riuscivano a chiudere la partita e al minuto 70’ Garzia in mischia su calcio d’angolo metteva in rete il pareggio per il Campobasso.  Nel finale bravi entrambi i portieri a mantenere la situazione di parità.

COMMENTO: “La gara ha rispecchiato il nostro trend in questo periodo. Sicuramente i ragazzi stanno crescendo e lo dimostrano in ogni occasione. Il Campobasso è un’ottima squadra, temibile da affrontare e che in casa ha sempre fatto un ottimo cammino. Noi abbiamo fatto una grande prestazione, il rammarico è quello di non aver portato a casa la vittoria che avremmo meritato. Sono molto soddisfatto perché è stata una partita impegnativa, tosta e combattuta. Il Campobasso non ha mollato mai, ci ha messo in difficoltà soprattutto sulle mischie e le palle inattive, però non ci siamo tirati indietro nè sullo scontro, nè sulle ripartenze, nè sul piano del gioco. Dobbiamo continuare a lavorare sugli errori per cercare di farne il meno possibile visto che li paghiamo sempre a caro prezzo” ha dichiarato mister Recchi.

Under 17, San Marino Academy U17 – Ancona Matelica U17 2-1

SAN MARINO ACADEMY: Desideri, Ugolini, Gasparroni, Forti, Renzi, Ciacci Federico, Caddi, Valli Casadei, Moretti, Sensoli, Michelucci. A disposizione: Borasco, Shurdaj, Ciacci Mattia, Molinari, Bollini, Gjepali, Famiglietti. Allenatore Alessandro Bonesso.

ANCONA MATELICA: Gasparroni, Paolucci (Monteverde), Rosolani, Boldrini (Sopranzi, Ricotta ), Fabiani, Bruzzechesse, Galavotti (Banushi), Curzi (Ferrari), Amico, Cappelletti, Marinelli. A disposizione: Sansaro, Banushi, Romanelli, Lopez Arias. Allenatore Lorenzo Bilò.

RETI: Moretti (SM), Amico (A), Gjepali (SM)

CRONACA: Vantaggio del San Marino con l’attaccante locale abile a ribadire in rete una corta respinta di Gasparoni. Nel primo tempo fioccano le occasioni da una parte all’altra, ma l’imprecisione e le scelte sbagliate impediscono ai biancorossi di pervenire al pareggio. Nella ripresa i cambi danno la scossa. La squadra trova il pareggio con Amico su assist di Ricotta e non riesce a trovare in più occasioni il gol del vantaggio. La beffa arriva a 10’ dalla fine quando su un tiro dalla media distanza il San Marino acuisce i rimpianti trovando il 2-1.

COMMENTO: “Doveva essere una prova di maturità per il gruppo e purtroppo non abbiamo risposto presente. Il risultato è la conseguenza di un approccio superficiale che si è poi trasformato in frenesia e nervosismo. Una giornata che evidenzia le nostre difficoltà a dare continuità alle belle prestazioni casalinghe, ma che ci offre anche uno spunto di riflessione per migliorare quell’aspetto mentale che ci impedisce il salto di qualità” le parole al termine di mister Lorenzo Bilò.

Under 15, San Marino Academy – Ancona Matelica 0-5

SAN MARINO ACADEMY: Tassinari, Bindi, Cobo, Bugli, Marinucci, Battistoni, Zavoli, Pasolini, Protti, Semperlotti, Valentini. A disposizione: Dell Balda, Forcellini, Sempronio, Della Balda, Mularoni, Salvi, Sebastiani, Faetanini, Baldacci. Allenatore Matteo Magnani.

ANCONA MATELICA: Cingolani, Cilla (Mascitti), Innocenti, Galeotti, Altieri (Rappoli), Schiavoni (Falzetti), Magini (Romanelli), Mancini, Cacciamani (Ammora), Pepa (Luciani), Vlaicu (Latini). A disposizione: Talozzi. Allenatore Nicola Latini.

RETI: Pepa (doppietta), Cacciamani, Luciani e Mancini.

COMMENTO: “Siamo partiti un po’ contratti e appena abbiamo ritrovato le nostre certezze ci siamo sciolti. I gol sono stati tutti di pregevole fattura, su azioni combinate che proviamo in allenamento e ne sono contento. Chiudiamo l’anno in bellezza, ora ricarichiamo le pile e ci prepariamo al meglio per l’anno nuovo” le parole al termine di mister Nicola Latini.

Under 14, Ancona Matelica U14 – As Roma U14 0-0

ANCONA MATELICA: Strappini, Giusepponi, Cingolani Christian, Calvari, Branchesi, Morichetta, Cacciari, Cingolani Valentino, Catalani (D’Alesio), Pecci (Fratini), Baffoun. A disposizione: Pelosi, Alwan, Angelici, Moglie, Stacchiotti. Allenatore Gilberto Calvigioni.

ROMA: Sbaccanti, Pierini (Mirenzi), Caviglia, Tosti, Pallassini, Piermattei, Virgilio (Patitucci), Segni (Forni, Ilari), Vella (Modugno), Menghini (Recchi) Luzi. A disposizione: Marcaccini, Mirenzi, Macerata, De Negri. Allenatore: Mattia Scala

AMMONITI Calvari (A) Branchesi (A) Pierini (R) Modugno (R)

COMMENTO: “I ragazzi hanno fatto una grandissima partita. Devo fare loro i complimenti perché hanno interpretato tutta la gara con attenzione e concentrazione. Un pareggio molto giusto. Siamo stati sempre in partita, cercando di fare sempre il nostro gioco con personalità di fronte a un avversario blasonato, con grandi qualità e strutture importanti. I ragazzi stanno facendo una grande crescita e stanno lavorando molto bene” ha anche delle strutture è stato il commento al termine di mister Gilberto Calvigioni.

U13, Ancona Matelica – Ascoli 3-4

(al termine dei tre tempi regolamentari e degli shot out)

ANCONA MATELICA: Drachuck, Reucci, Ausili, Fontinovo, Crescentino, Severini, Bugari, Massaccesi, Bracaccini, Ausili, Fiordelmondo, Baldi, Principi, Bedini, Murales, Baffoni. Allenatore Roberto Paolucci.

ASCOLI: Camaioni, Ciabattoni, Leo, Danesi, Bianchini, Belleggia, Perrulli, Curzi, Di Mattia, Palanca, Rossi, Angeletti, Cocci, Cavalieri, Giacomini, Merlino, Maloni, Balducci. Allenatore: Domenico Natalini.

COMMENTO: “È stato un bel derby, che abbiamo interpretato bene, provando sempre a giocare a calcio.Mi sono piaciuti il coraggio, la tranquillità e la lucidità che abbiamo avuto con il pallone tra i piedi. Imci tengo a menzionare un bellissimo gesto tecnico di un nostro ragazzo che ha preso il palo interno su punizione. Sono stato molto contento della prestazione. Secondo me abbiamo aggiunto qualcosa in più, continuando su qualche concetto che si sta iniziando a consolidare” il commento al termine di mister Roberto Paolucci.

(in foto la formazione U14)