canilfideahalleytechbnosafemastergroup

I risultati del weekend delle formazioni biancorosse

Ancona Matelica > Uncategorized > I risultati del weekend delle formazioni biancorosse

Nelle gare disputate sabato sconfitta di misura per l’U14 in casa con il Pescara e 4-1 imposto dalla Lazio alla formazione U13.

Bellissimo successo, invece, sempre per gli U13 di mister Roberto Paolucci che si sono meritati la copertina della settimana con un bel 3-2 maturato questa mattina nella sfida con il Frosinone.

I risultati

 Under 14, Pescara – Ancona Matelica 1-0 (sabato 16/04)

PESCARA: Di Pietrantonio, Ivanov, Muratore, Di Leonardo, Labricciosa, Iocco, Muzi, Di Blasio, Shenaj, Sulli, Morazzini. A disposizione: Bafile, Fuschi, Parisse, Fedele, Pompili, Tarantelli, Quieti, Montebello, Tombioni. Allenatore: Mauro Esposito.

ANCONA MATELICA: Talozzi, Cingolani Christian, Bianchi, Calvari, Branchesi, Morichetta, Fratini, Cingolani Valentino, Catalani, Machedon, Cacciari. A disposizione: Pelosi, Alwan, Angelici, Tantalocchi, D’Alesio, Pecci, Stacchiotti, Beccacece, Fenni. Allenatore: Gilberto Calvigioni.

MARCATORE: Muzi (P)

NOTE: ammonito Bianchi (A)

SOSTITUZIONI ANCONA MATELICA: Stacchiotti per Fratini, Pecci per Cingolani Valentino, Fenni per Catalani, D’Alesio per Machedono, Beccacece per Cacciari, Tantalocchi per Bianchi

COMMENTO: “Abbiamo affrontato bene la gara. Nel primo tempo abbiamo proposto un bel calcio e creato moltissime occasioni da gol che non siamo riusciti a concretizzare. Nella ripresa il match è stato equilibrato ed abbiamo subito gol su una disattenzione, ma non sono mancate un paio di situazioni in cui abbiamo sfiorato il pareggio. Al di là del risultato, siamo sempre rimasti dentro la partita e forse potevamo anche raccogliere qualcosa in più” ha dichiarato al termine mister Gilberto Calvigioni.

Under 13, Ancona Matelica – Lazio 1-4 (sabato 16/04)

(al termine dei 3 tempi regolamentari e degli shoot out)

ANCONA MATELICA: Verdecchia, Pascucci, Reucci, Ausili, Fontinovo, Crescentini, Severini, Bugari, Farina, Bracaccini, Ausili, Baldi, Principi, Bedini, Morales, Buffoni, Peloni, Leonori. Allenatore: Roberto Paolucci.

LAZIO: Quadrelli, Berni Canani, Florio, Bernardini, Miloiu, Ferrante, Morucci, D’Agostino, Clarizia, De Bernardo, Materazzi, Orlando, Di Raimo, Cappuccini, Palancica, Iovane, Diori, Fiorentini. Allenatore: Matteo Grassi.

COMMENTO: “Una partita molto bella per continuità su tutti e tre i tempi, in cui siamo stati sempre attenti e concentrati. Ho molto apprezzato la determinazione e la forza messe nei duelli e negli uno contro uno. Siamo riusciti a velocizzare i tempi delle giocate, grazie al miglioramento nella tecnica e questo ci ha permesso di imbastire delle belle trame di gioco, anche nei confronti di un avversario molto forte sotto tutti i punti di vista. Abbiamo creato diverse occasioni, tutta la squadra è stata molto costante, evidenziando un bel progresso” le parole al termine di mister Roberto Paolucci.

Under 13, Ancona Matelica – Frosinone 3-2 (martedi 19/04)

(al termine dei 3 tempi regolamentari e degli shoot out)

ANCONA MATELICA: Roccetti, Pascucci, Reucci, Ausili, Fontinovo, Crescentini, Severini, Bugari, Farina, Massaccesi, Bracaccini, Ausili, Baldi, Principi, Morales, Buffoni, Peloni, Leonori. Allenatore: Roberto Paolucci.

FROSINONE: Filice, Gottaldi, Ferrara, Riggi Emanuele, Fioretti, Cardinali, Fiaschetti, Agosti, Sperduti, Degli Stefani, Stradone, Milano, Paniccia, Iacobelli, Martucci, Eulisi, Marcuccilli, Ceccarelli, Riggi Mattia. Allenatore: Francesco Pacini.

COMMENTO: “E’ stata la prima volta che siamo scesi in campo alle nove ed i ragazzi hanno reagito molto bene a questo orario insolito, con una gara molto tosta a livello fisico, sia dal punto di vista della corsa che dei cambiamenti di fronte repentini. Abbiamo giocato in maniera molto compatta tra i reparti, riuscendo sempre ad aiutarci sia nelle combinazioni offensive che nei raddoppi difensivi, dimostrando una ottima comunicazione. Siamo stati anche molto determinati e forti negli uno contro uno, sempre aggressivi, ma puliti e corretti, e questo mi è piaciuto molto. Siamo cresciuti anche in autostima. Tecnicamente ci è mancato qualcosa, soprattutto nella fase finale. Ci sono riuscite delle costruzioni molto lineari e belle, e talvolta anche poco scontate, capaci spesso di sorprendere l’avversario, ma ci è mancato qualcosa negli ultimi metri, a livello di assist e finalizzazione. A parte questo, sono state scoccate tante conclusioni, abbiamo centrato tre legni e realizzato diversi gol. Nel complesso la prestazione è stata positiva. Ci sono tanti aspetti ancora da migliorare e tanti obiettivi ancora da perseguire che cercheremo di implementare ancora fino alla fine della stagione” è stato il commento al termine di mister Roberto Paolucci.

(in foto la formazione U13 dopo la vittoria con il Frosinone)