canilfideahalleytechbnosafemastergroup

I risultati del weekend delle formazioni biancorosse

Ancona Matelica > Uncategorized > I risultati del weekend delle formazioni biancorosse

Sorride l’U15 di mister Nicola Latini, capace di battere a domicilio il Gubbio. Stop invece per la formazione U17 di mister Lorenzo Bilò con gli umbri, mentre l’U13 disputa una buona prestazione al cospetto del Pescara Sq.1, terminata sul punteggio di 3-1 in favore degli abruzzesi.

I risultati

Under 17, Gubbio – Ancona Matelica 1-0

GUBBIO: Manganelli, Bertoli, Bita, Consigli, Pecoraro, Tenaglia, Summa, Pauselli, Montanari, Mersala, Piermarini. A disposizione: Andreoli, Cuccarini, Sparago, Cerbella, Bellucci, Scarabattoli, Palma, Bartolucci, Useini. Allenatore: Federico Tafani.

ANCONA MATELICA: Sansaro, Curzi, Bugari, Paglialunga, Fabiani, Bruzzechesse, Galavotti, Rosolani, Ricotta, Cappelletti, Sopranzi. A disposizione: Gasparoni, Ferrari, Romanelli, Banushi, Boldrini, Marinelli, Paolucci, Pierpaoli, Monteverde. Allenatore: Lorenzo Bilò.

MARCATORI: Montanari (G)

NOTE: ammoniti Manganelli, Pecoraro e Tenaglia (G), Ferrari, Monteverde e Rosolani (A).

SOSTITUZIONI ANCONA MATELICA: Ferrari per Ricotta, Marinelli per Galavotti, Paolucci per Paglialunga, Monteverde per Sopranzi, Banushi per Bugari

SOSTITUZIONI GUBBIO: Cuccarono per Summa, Bartolucci per Mersala.

COMMENTO: “E’ stata una partita molto fisica in cui abbiamo approcciato molto bene nei primi minuti, ma poi siamo stati puniti da una disattenzione che ci ha portato a subire gol dall’unico tiro in porta del Gubbio. Fuori casa a volte ci mancano quel coraggio e quella determinazione che contraddistinguono le gare casalinghe. Abbiamo un po’ faticato a esprimere le nostre idee, costruendo poche occasioni per pareggiare, pur provandoci sotto l’aspetto mentale con la coesione e la voglia di non arrendersi fino all’ultimo secondo. Sono sicuro che con il lavoro settimanale riusciremo a correggere questi dettagli, preparandoci al meglio per le ultime tre gare restanti” ha dichiarato mister Lorenzo Bilò.

Under 15, Gubbio – Ancona Matelica 1-3

GUBBIO: Ymga, Bonifazi, Borchia, Panichella, Petrini, Lupi, Salustri, Speziali, Fortini, Gilardi, Jubani. A disposizione: Fumaria, Rocchi, Martinelli, Ascosi, Angheloni, Di Paoli, Urbani, Massetti, Martinangeli. Allenatore: Juan Martin Turchi.

ANCONA MATELICA: Cingolani, Innocenti, Parioli, Galeotti, Altieri, Schiavoni, Magini, Mancini, Vlaicu, Latini. A disposizione: Strappini, Romanelli, Rappoli, Falzetti, Messersì, Luciani, Ammora, Cilla. Allenatore: Nicola Latini.

MARCATORI: Petrini (G), Vlaicu, Altieri e Cacciamani (A).

SOSTITUZIONI ANCONA MATELICA: Ammora per Schiavoni, Parioli per Romanelli, Magini per Rappoli, Latini per Luciani, Cingolani per Strappini, Altieri per Falzetti, Vlaicu per Messersi.

COMMENTO: “Sono contento della prestazione, ma soprattutto dell’approccio mentale. Dopo una sconfitta come quella di Imola era importante ritrovare la fiducia e riprendere i giusti binari. I ragazzi sono stati bravissimi ad interpretare la gara come l’avevamo preparata, tanto che abbiamo trovato il gol dopo dieci secondi e poi abbiamo veramente concesso poco all’avversario, producendo tantissime palle gol. Nella ripresa siamo stati bravi a chiudere la partita e a macinare gioco” il commento al termine di mister Nicola Latini.

Under 13, Ancona Matelica – Delfino Pescara 1-3

(al termine dei 3 tempi regolamentari e degli shoot out)

ANCONA MATELICA: Verdecchia, Drachuck, Reucci, Ausili, Fontinovo, Severini, Bugari, Farina, Bracaccini, Ausili, Spadoni, Massaccesi, Baldi, Principi, Bedini, Morales, Buffoni, Pascucci. Allenatore: Roberto Paolucci.

DELFINO PESCARA SQ.1: Galletti, Florindi, D’Agostino, Baldacci, Servalli, Marrone, Esposito, Collevecchio, De Falco, Iacovelli, Ciancaioni, Occhiocupo, DI Giampietro, Tenaglia, Cardinali, Aloisi, Giammarinaro, Romagnoli. Allenatore: Fabio Giansante.

COMMENTO: “Partita approcciata molto bene e con attenzione. Siamo riusciti ad occupare bene il campo, per lunghi tratti abbiamo mostrato buone organizzazione e collaborazione, agevolate da una comunicazione più continua. Tecnicamente siamo andati bene: ciò ci ha permesso di fare ottime combinazioni con le quali siamo riusciti a confezionare gol di pregevole fattura. Non è mancata la giusta dose di agonismo ed anche le scelte sono state giuste: soprattutto questo credo sia un bel segnale di crescita” è stato il commento al termine di mister Roberto Paolucci.

(in foto la formazione U17 a Gubbio)