canilfideahalleytechbnosafemastergroup

I risultati del weekend delle formazioni biancorosse

Ancona Matelica > Uncategorized > I risultati del weekend delle formazioni biancorosse

Nello scorso weekend la formazione di mister Casaccia ha battuto per 2-1 in trasferta la Reggiana nella gara valevole per il ritorno dei play-off. In virtù del miglior punteggio maturato nel match di andata, che si era concluso per 3-0 in loro favore, passano il turno i granata. Ai biancorossi l’onore delle armi e la consapevolezza di aver effettuato un bel percorso di crescita.

Under 16, Reggiana – Ancona Matelica 1-2

REGGIANA: Lorenzi, Benigno, Ferrari, Biolchi, Grammatica, Bologna, Campaniello, Mollicone, Pederzini, Natale, D’Angelo. A disposizione: Donelli, Iemmi, Curti, Rizzello, Bonacini, Waddi, Pucci, Ognibene, Malavasi. Allenatore: Daniele Orlandini.

ANCONA MATELICA: Bellucci, Galeotti, Marchegiani, Osmani, Paoltroni, Girolimini, Grassi, Cingolani, Bambozzi, Useini, Mazzoni. A disposizione: Braghetti, Bruzzechesse, Morettini, Marini, Filipponi, Priori, Pierantoni, Atzori, Bolletta. Allenatore: Mattia Casaccia.

MARCATORI: Girolimini e Grassi (A) Malvasi (R).

SOSTITUZIONI ANCONA MATELICA: Atzori per Mazzoni, Priori per Girolimini, Bruzzechesse per Galeotti, Morettini per Paoltroni, Pierantoni per Bambozzi.

COMMENTO: “Grande partita e grande prestazione dei ragazzi che hanno chiuso la stagione con una bella vittoria. Seppur non sia servita per la qualificazione, ci dà grande consapevolezza e fiducia per il futuro. Ottimo approccio e gol dopo pochi minuti di Girolimini con una bella azione sviluppata dalla fascia sinistra. Andiamo vicini al raddoppio a fine primo tempo senza riuscirci. Continuiamo a creare anche nel secondo tempo e da una conclusione laterale ribattuta dal portiere Grassi sigla il 2-0. Subiamo il 2-1 da uno sviluppo di un calcio d’angolo, ma non per questo smettiamo di crederci e fino alla fine proviamo a realizzare ancora. Rinnovo nuovamente i complimenti ai ragazzi e ringrazio tutto lo staff per la stagione ed il lavoro svolto” il commento al termine di mister Mattia Casaccia.