canilfideahalleytechbnosafemastergroup

I risultati del week end delle formazioni nazionali biancorosse

Ancona Matelica > Uncategorized > I risultati del week end delle formazioni nazionali biancorosse

Arriva la prima vittoria stagionale per la Primavera 4 di mister Valeriano Recchi all’esordio casalingo sabato scorso nell’unico match ufficiale in programma nel weekend per le formazioni nazionali biancorosse. Il successo sui rossoblù molisani porta la firma di Pecci (tripletta) e Zepponi, in un match ricco di reti ed emozioni.

PRIMAVERA 4

ANCONA MATELICA – CAMPOBASSO 4-3

ANCONA MATELICA: Canullo, Paoletti, Fermani, Dolmetta, Sampaolesi, Postacchini, Pecci, Mosciatti (57’ Recanatini), Carboni, Catalani (57’ Benigni), Zepponi (69’ Cirulli). A disposizione: Piergiacomi, Fossi, Gurini, Romagnoli, Fagioli, Bekjiri, Branchesi, Filipponi, Pangrazi. Allenatore Valeriano Recchi.

CAMPOBASSO: Troiano, Mancino (75’ D’Angelo), Colantuono, Grazia, Colombo (83’ Russo), Lucarelli, Ciocca (83’ Orlacchio), Camorani (59’ Ruggiero), Fruscella, Lombari, Veneziano (75’ Izzo). A disposizione: Calabrese, Bellomo, Colagrossi, Mascia, Fusaro, Magnifico Giulio, Magnifico Andrea. Allenatore: Massimo Barometro.

RETI: 15’ e 46’ Fruscella (C), 27’, 48’ e 83’ Pecci (A), 45’ Zepponi (A), 54’ Veneziano.

AMMONITI: Paoletti (A), Pecci (A), Garzia (C), Camorani (C), Veneziano (C) e mister Barometro (C)

ARBITRO: Sig. Riccardo Latuga della sezione di Pesaro.

HIGHLIGHTS: Inizio arrembante per i padroni di casa, puniti alla prima occasione. Al 15’ è il Campobasso ad andare in gol con Fruscella, imbeccato nell’uno contro uno contro Canullo. La reazione non si fa attendere e al 27’ Pecci, migliore in campo, trova il pari su un errore della difesa molisana. Gli sforzi dell’Ancona Matelica vengono premiati al 45’, quando Zepponi, dopo un’ottima azione di Catalani, firma il nuovo vantaggio. Nel minuto di recupero del primo tempo il Campobasso pareggia ancora con Fruscella. Stesso copione nella ripresa con i locali che si riportano in vantaggio con il sinistro di Pecci, che batte Troiano. Il Campobasso ritrova l’equilibrio al 54’ con Veneziano. La gara sembra incanalarsi su binari più tranquilli, ma all’ 83’ Pecci servito da Cirulli fa partire un’azione personale che culmina con il gol del definitivo 4-3.

COMMENTO: “E’ stata una partita divertente – ha commentato mister Valeriano Recchi – con tanti gol, capovolgimenti di fronte ed emozioni. Una gara aperta ad ogni risultato, che i ragazzi hanno voluto fortemente vincere. Ci tenevamo molto a far bella figura e a dare una gioia alla prima in casa, con tutta la Società presente al nostro fianco. Gli errori che abbiamo commesso saranno gli spunti su cui lavoreremo per migliorare, ma la prestazione ci regala una bella iniezione di fiducia. I ragazzi hanno dimostrato un grande spirito di squadra. Si è creato un gruppo molto unito, capace di mettere in campo tutto ciò che ha e di sostenersi a vicenda”.