canilfideahalleytechbnosafemastergroup

Category

Uncategorized

L’Ancona Matelica partecipa al progetto “La via dell’ascolto – Tomatis per tutti”

L’Ancona Matelica partecipa al progetto “La via dell’ascolto – Tomatis per tutti”

Il progetto, che si rivolge ai bambini con disturbi comportamentali e sensoriali, è promosso dal Centro Multispecialistico DSA di Ancona in collaborazione con la Fondazione Ospedale Salesi.

Nel mese di giugno sulla piattaforma Charity Stars sarà promossa un’asta benefica di raccolta fondi per consentire a venti bambini con epilessia di seguire gratuitamente il metodo del dottor Tomatis che, attraverso la musica, stimola la persona nella sua globalità psicofisica, migliorando disturbi e ritardi.

Molti sportivi e personaggi famosi hanno donato cimeli autografati o la possibilità di vivere delle esperienze con loro per chi parteciperà all’asta.

L’Ancona Matelica ha deciso di donare la maglia che lo storico capitano dell’Ancona Massimo Gadda indosserà in occasione della festa dei trent’anni dalla prima Serie A biancorossa, che si terrà il 07 giugno a partire dalle 18:30, autografata da tutti i protagonisti presenti.

La società “adotterà” anche uno dei venti bambini partecipanti al progetto, provvedendo ad occuparsi del suo percorso di cura.

“Il calcio non è solo giocato – ha commentato Roberta Nocelli – ma soprattutto vissuto a 360 gradi.
Veicolare informazioni, sostenere progetti, trasmettere valori importanti è da sempre il nostro biglietto da visita. Utilizzare lo sport per essere vicini alle persone che sono meno fortunate di noi è il modo migliore per dare un senso al nostro impegno quotidiano per creare emozioni”.

 

Guarda il video: https://fb.watch/dgspbEA2cI/

30 anni dalla prima storica promozione in Serie A

7 giugno 2022 / trent’Anni

 Una serata di musica, ricordi, interviste e tanto tanto altro!

Inizio esibizione dei protagonisti della storica annata alle ore 18.30.

A seguire cena con stand gastronomici presenti all’interno dello Stadio Del Conero.

Biglietti disponibili a soli 3€ (curva nord, tribuna e curva sud) su

https://www.diyticket.it/events/Sport/8006/30-anni-7-giugno-1992-7-giugno-2022

L’osservatore Francesco Beccaceci entra a far parte dell’Area Scouting del Settore Giovanile dell’Ancona Matelica

L’Area Scouting del Settore Giovanile dell’Ancona Matelica si arricchisce di una nuova e fondamentale pedina.

Si tratta di Francesco Beccaceci, classe 1982, di Agugliano, abilitato Collaboratore Gestione Sportiva ed Istruttore di Scuola Calcio, profilo stimato e conosciuto in tutto il territorio di Marche, Abruzzo ed Emilia Romagna dove per nove anni ha svolto il ruolo di Osservatore del Settore Giovanile per l’Atalanta.

A dargli ufficialmente il benvenuto nella famiglia biancorossa il Direttore Tecnico del Settore Giovanile Alberto Virgili.

“Nell’ottica del potenziamento delle figure che fanno parte del nostro Settore Giovanile – ha dichiarato Virgili – e per avere una programmazione ancora più seria, lungimirante ed oculata per il futuro, abbiamo individuato in Francesco il profilo più adatto per entrare a far parte dell’Area Scouting del nostro Settore Giovanile gestita e coordinata da Alessandro Bellavista. Francesco è un ragazzo del territorio, che per tanti anni ha ricoperto il ruolo di osservatore per uno dei club più importanti nel panorama calcistico italiano in ambito di Settore Giovanile che è l’Atalanta. Oltre ad essere molto competente, Francesco è un ragazzo di grandi qualità umane. Come Società siamo orgogliosi del suo arrivo. Si tratta di un nuovo passo in avanti verso la prospettiva alla quale stiamo mirando, coerentemente con quello che la nuova Proprietà e a suo tempo patron Canil hanno sempre enfatizzato, ovvero la centralità nel progetto del Settore Giovanile. Per far sì che esso possa migliorare e crescere anno dopo anno abbiamo bisogno di un’area Scouting importante, che possa intervenire sul territorio e abbia un quadro molto delineato della situazione dei giovani talenti nelle Marche, ma non solo”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il Responsabile dell’Area Scouting del Settore Giovanile biancorosso Alessandro Bellavista.

“Entra a far parte della nostra squadra Scouting un ragazzo che a livello lavorativo conosco da tempo – ha dichiarato Bellavista – ma che umanamente ho conosciuto meglio nell’ultimo anno. Francesco rispecchia perfettamente i valori che cerchiamo nel nostro team ed arriva ad arricchire un gruppo valido e qualitativo, con il quale anche quest’anno è stato fatto un buon lavoro. La sua esperienza ci porta indubbiamente un qualcosa in più ed il suo arrivo è anche un ulteriore segnale che la Società manda al territorio sulla serietà del progetto. Francesco può aiutarci a crescere e a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati, come sono sicuro che dal canto nostro anche noi possiamo arricchire il suo bagaglio.

Per noi è un colpo da novanta. Appena abbiamo saputo di questa possibilità l’abbiamo voluto fortemente, pensando che possa essere la persona ideale per continuare a monitorare insieme a tutta l’Area Scouting i giovani talenti del territorio per creare le fondamenta per il futuro dell’Ancona. Francesco lavorerà a stretto contatto con me. Il suo ruolo sarà ancora più importante per la conoscenza che ha delle persone che gravitano nel territorio e per la sua massima disponibilità”.

Entusiasta Francesco Beccaceci.

“Sono molto felice. Arrivo con grande emozione ed entusiasmo, misti a forte senso di responsabilità. La mia è una scelta di cuore – ha commentato Beccaceci – visto che sono anconetano e tifoso dell’Ancona, quindi corono il sogno di ogni ragazzo che andava allo stadio Dorico con il padre. La mia è anche una scelta precisa e ponderata perché credo molto nei programmi della Società e di Alberto Virgili, nella sua volontà di puntare forte sull’Area Scouting per la ricerca e selezione di giovani calciatori. Al tempo stesso credo tantissimo nel valore umano e professionale delle persone che fanno parte di questo progetto come Virgili, Roberta Nocelli e Roberto Ripa. Ci tengo a ringraziare l’Atalanta, soprattutto i responsabili Roberto Marta e Luca Silvani, per aver capito la mia volontà di intraprendere una nuova sfida e avermi dato fiducia in questi nove anni intensi e ricchi di soddisfazioni, che mi hanno fatto crescere sia dal punto di vista lavorativo che umano”.

Micciola: “Rinforzeremo la rosa in tutti i settori”

Il punto del Responsabile dell’Area tecnica sul mercato dei biancorossi

Il direttore sportivo Francesco Micciola intende spiegare quali saranno le prossime mosse in vista dell’apertura ufficiale del calciomercato che scatterà ufficialmente il primo luglio.

“Il mio primo pensiero va assolutamente a tutti quei ragazzi che fino al 30 giugno saranno nostri tesserati. Bravi calciatori, ma soprattutto persone perbene che hanno dimostrato di avere dei valori eccezionali sia dentro che fuori dal campo. In qualità di responsabile dell’area tecnica, in piena sinergia con il mister e con gli altri dirigenti della società, devo prendere delle decisioni. Che non sono sempre semplici da affrontare, anzi. Prima della cena di fine anno, ho parlato con i calciatori per informarli che nei giorni a seguire avrei contattato i loro agenti.  Per fine prestito Iannoni tornerà alla Salernitana, Masetti al Pisa, Del Sole alla Juventus, Maurizii all’Ascoli, Palesi all’Olbia e Sabattini alla Sampdoria. Non rientrano nei nostri piani Tofanari, Noce, Gasperi e Delcarro. Capisco il malumore dei tifosi, Andrea che pure la scorsa estate era arrivato tra lo scetticismo generale, ha dimostrato di essere un ottimo elemento. Però noi abbiamo in testa altre idee che svilupperemo appunto in sede di mercato. L’obiettivo è quello di costruire un’Ancona più forte di quella che avete apprezzato in questi mesi. Con i calciatori che sono sotto contratto ci siederemo e faremo le valutazioni oppurtune, ma certamente coloro che accetteranno di vestire questa maglia sapranno sudarsela”.

Il DS Francesco Micciola

A Cascia anche la formazione Primavera

Cascia sarà sempre più biancorossa. Oltre alla prima squadra, dal 31 luglio al 7 agosto, il Grand Hotel Elite, ospiterà anche la formazione Primavera. L’ala giovane del club dorico potrà usufruire delle stesse strutture degli uomini di mister Colavitto. Una decisione importante da parte della società, un segnale forte sulle intenzioni che si hanno nei confronti dei ragazzi del vivaio che debbono sempre ambire al massimo risultato. Il ritiro precederà una competizione molto importante che si svolgerà nelle Marche ad Agosto. Un torneo dove parteciperanno anche compagini di caratura nazionale.

Il ruolo del portiere: lezione pratica con il responsabile Area dei preparatori dei portieri del Settore Giovanile biancorosso Luca Gentili

Si è svolta sabato mattina presso lo stadio “G. Sorrentino” a Collemarino una lezione pratica sul ruolo del portiere tenuta da Luca Gentili, responsabile Area dei preparatori dei portieri del Settore Giovanile biancorosso.

Alla lezione di allenamento specifica per il ruolo dell’estremo difensore hanno partecipato i tecnici dell’Ancona Matelica e quelli delle Società affiliate Ancona Respect, Settempeda, Ponterosso e Brugnetto.

“Un’esperienza molto positiva ed una bella occasione di crescita sia per la nostra Società che per le affiliate. L’incontro è stato incentrato sui principi del ruolo del portiere e sul modo migliore di migliorarli anche in situazioni di gioco insieme allo staff. La partecipazione è stata attiva, il confronto finale davvero molto utile, con la speranza di ripetere a cadenza regolare simili incontri di formazione e aggiornamento ha commentato mister Luca Gentili.

Una grande famiglia

Una stagione meravigliosa si è appena conclusa, un anno pieno di soddisfazioni e di grandi momenti vissuti insieme.
Quello che vogliamo è continuare a crescere e a regalarci emozioni, Noi&Voi.
Camminiamo insieme, fianco a fianco per coltivare ogni giorno i nostri sogni.
Grazie da parte mia e di tutta la Società.

Roberta Nocelli

Il ritiro precampionato dell’Ancona si svolgerà a Cascia

Sarà Cascia ad ospitare l’Ancona di mister Colavitto per il ritiro precampionato in programma dal 25 luglio al 13 agosto. La formazione biancorossa si trasferirà nella cittadina di Santa Rita e soggiornerà al Grand Hotel Elite gestito dalla Di Curzio Incoming.

A disposizione dei biancorossi due campi con annessi spogliatoi per squadra e staff, una tensostruttura adiacente servita con attrezzature fitness e la piscina. Tutto a pochi passi dalla Country House. Una struttura tra le più moderne della Valnerina. Il Comune di Cascia si trova a 653 metri d’altezza dal livello del mare ed è situato nel sud dell’Umbria, in una posizione strategica poiché facilmente raggiungibile da Lazio, Marche ed Abruzzo.

Il direttore generale Enrico Di Curzio della Di Curzio Incoming ha così commentato la scelta dell’Ancona: “Siamo onorati di ospitare il ritiro dell’Ancona qui nelle nostre strutture, da anni ospitiamo i club sportivi e siamo certi di poter offrire un servizio adeguato alle loro esigenze”.

 

 

Due giorni di aggiornamento tecnico in collaborazione con il Villarreal

Splendida iniziativa di aggiornamento tecnico da parte dell’Ancona Matelica che lunedì 09 Maggio e martedì 10 Maggio ha “messo in campo” due interessantissimi giorni di lezioni sia teoriche che pratiche in collaborazione con il Villarreal.

Quello spagnolo è uno dei club maggiormente in ascesa in ambito internazionale.

Alla formazione, realizzata in collaborazione con la Sport Top Agency Italia, hanno partecipato i tecnici del Settore Giovanile biancorosso e quelli dei settori giovanili delle società affiliate.

I docenti sono stati il Responsabile dell’Attività di base del Settore Giovanile del Villarreal Pablo Pitarch Planelles e l’Allenatore dell’U14 del Villareal Francesc Peris Guillamon.

Nella giornata di lunedì la lezione teorica, che si è tenuta presso la sala “Terzo Censi” del Coni Regionale di Ancona, ha riguardato le metodologie del settore giovanile del “Sottomarino giallo”, mentre a seguire, presso lo Stadio “Del Conero” si è svolta una parte pratica con gli allenatori.

Nella giornata di ieri la lezione teorica ha avuto come argomento le fasi di gioco che caratterizzano gli allenamenti del Villarreal, fasi che in seguito sono state messe in pratica tramite degli esercizi sul campo nella seconda parte della giornata con la partecipazione della squadra Under 15 dell’Ancona Matelica.

“I partecipanti hanno apprezzato molto questa formazione fornendoci feedback entusiasti. Abbiamo scelto il Villarreal perché è il club che maggiormente incarna la nostra idea progettuale di programmazione del settore giovanile e quello che maggiormente si prestava ad essere preso come punto di riferimento. Piano piano il Villareal sta diventando un club di fama internazionale come i più blasonati Barcellona e Real Madrid, e lo sta facendo da circa vent’anni attraverso un percorso virtuoso. Lo stesso percorso che può essere per noi d’ispirazione” ha commentato il Direttore Tecnico del Settore Giovanile biancorosso Alberto Virgili.

I risultati del weekend delle formazioni biancorosse

Nello scorso weekend la formazione di mister Casaccia ha battuto per 2-1 in trasferta la Reggiana nella gara valevole per il ritorno dei play-off. In virtù del miglior punteggio maturato nel match di andata, che si era concluso per 3-0 in loro favore, passano il turno i granata. Ai biancorossi l’onore delle armi e la consapevolezza di aver effettuato un bel percorso di crescita.

Under 16, Reggiana – Ancona Matelica 1-2

REGGIANA: Lorenzi, Benigno, Ferrari, Biolchi, Grammatica, Bologna, Campaniello, Mollicone, Pederzini, Natale, D’Angelo. A disposizione: Donelli, Iemmi, Curti, Rizzello, Bonacini, Waddi, Pucci, Ognibene, Malavasi. Allenatore: Daniele Orlandini.

ANCONA MATELICA: Bellucci, Galeotti, Marchegiani, Osmani, Paoltroni, Girolimini, Grassi, Cingolani, Bambozzi, Useini, Mazzoni. A disposizione: Braghetti, Bruzzechesse, Morettini, Marini, Filipponi, Priori, Pierantoni, Atzori, Bolletta. Allenatore: Mattia Casaccia.

MARCATORI: Girolimini e Grassi (A) Malvasi (R).

SOSTITUZIONI ANCONA MATELICA: Atzori per Mazzoni, Priori per Girolimini, Bruzzechesse per Galeotti, Morettini per Paoltroni, Pierantoni per Bambozzi.

COMMENTO: “Grande partita e grande prestazione dei ragazzi che hanno chiuso la stagione con una bella vittoria. Seppur non sia servita per la qualificazione, ci dà grande consapevolezza e fiducia per il futuro. Ottimo approccio e gol dopo pochi minuti di Girolimini con una bella azione sviluppata dalla fascia sinistra. Andiamo vicini al raddoppio a fine primo tempo senza riuscirci. Continuiamo a creare anche nel secondo tempo e da una conclusione laterale ribattuta dal portiere Grassi sigla il 2-0. Subiamo il 2-1 da uno sviluppo di un calcio d’angolo, ma non per questo smettiamo di crederci e fino alla fine proviamo a realizzare ancora. Rinnovo nuovamente i complimenti ai ragazzi e ringrazio tutto lo staff per la stagione ed il lavoro svolto” il commento al termine di mister Mattia Casaccia.

1 2 3 52