canilfideahalleytechbnosafemastergroup

Ancona Matelica – Grosseto 2-0

Ancona Matelica > Uncategorized > Ancona Matelica – Grosseto 2-0

CAMPIONATO SERIE C, GIRONE “B”
XXI^ GIORNATA

ANCONA MATELICA – GROSSETO 2-0

ANCONA MATELICA (4-3-3): 22 Avella; 33 Noce, 25 Masetti, 6 Iotti, 3 Di Renzo; 4 Iannoni, 7 Gasperi (27’ st 21 Del Sole), 23 D’Eramo (21’ st 8 Delcarro); 9 Rolfini (36’ st 5 Bianconi), 18 Faggioli (27’ st 17 Moretti), 10 Sereni. A disposizione: 12 Vitali, 14 Tofanari, 15 Sabattini, 19 Palesi, 20 Vrioni, 26 Ruani, 27 Papa, 28 Maurizii. Allenatore Gianluca Colavitto.
GROSSETO (3-5-2): 1 Barosi; 5 Ciolli, 6 Gorelli, 19 Siniega; 16 Salvi, 65 Bruzzo, 25 Artioli, 14 Piccoli (39’ st 11 Scaffidi), 77 Mauceri (23’ st 3 Semeraro); 21 Arras (23’ st 9 Moscati), 99 Nocciolini (23’ st 70 Saporiti). A disposizione: 30 Boccardi, 8 Lazzari, 29 Tiberi. Allenatore Agenore Maurizi.
ARBITRO: Sig. na Maria Marotta della sezione di Sapri.
ASSISTENTI: Sig.ri Giuseppe Pellino e Ferdinando Pizzoni della sezione di Frattammaggiore.
QUARTO UFFICIALE: Sig. Gilberto Gregoris della sezione di Pescara.
RETI: 28’ st Rolfini, 43’ st Del Sole
NOTE: spettatori totali 812 per un incasso di 6817,54 euro; locali in divisa biancorossa, pantaloncini e calzettoni rossi e portiere grigio, ospiti in divisa nera, pantaloncini e calzettoni neri e portiere celeste; espulso al 18’ st per doppio giallo Ciolli; ammoniti Avella, Rolfini, Noce e Piccoli; corner 4-13; recupero 2’ pt, 4’ st.

ANCONA – Il Del Conero torna a essere la dolce casa dell’Ancona Matelica che davanti al proprio pubblico ritrova il sorriso ed i tre punti, battendo nel recupero della terza giornata di ritorno il Grosseto e incamerando la prima vittoria interna del 2022 che vuol dire 45 punti.
Contro i toscani di mister Agenore Maurizi, stoppati nell’ultimo turno dalla capolista Reggiana, i biancorossi, anche loro reduci da una battuta d’arresto per 3-1, maturata al ‘Brilli Peri’ contro il Montevarchi,chiamati ad una pronta reazione, rispondevano presente.
Mister Colavitto riportava Avella tra i pali, in difesa Noce e Di Renzo sugli esterni, Masetti e Iotti al centro, in mediana Gasperi con D’Eramo e Iannoni, tridente composto da Rolfini, Faggioli e Sereni.
Prima frazione a sprazzi, con i padroni di casa a farsi preferire nella prima parte in cui la traversa di Rolfini con palla sulla linea faceva gridare tutti al gol, ma non veniva convalidata dall’assistente. Dopo un altro batti e ribatti in area maremmana, con la porta di Barosi che sembrava stregata, iniziava a salire di tono la formazione ospite, più volte insidiosa dalle parti di Avella. Tanti i tiri dalla bandierina dei toscani, che però non sortivano effetto. Nella ripresa ancora Ancona Matelica a spron battuto nelle prime battute, con Sereni che si vedeva respingere all’ultimo secondo la sfera da Barosi, bravo a rientrare e smanacciare la sfera dopo una sortita fuori dai pali che poteva costare cara. In seguito doppia occasione per Faggioli, che prima vedeva murato il suo tap in e poi mandava di poco a lato da buona posizione. Al 18’ st altro episodio importante: il capitano ospite Ciolli rimediava il doppio giallo e lasciava il Grosseto in dieci per la parte finale della gara. Mister Colavitto gettava nella mischia Moretti e Del Sole, con il primo che si rendeva subito pericoloso. Il gol era nell’aria ed infatti era Rolfini di testa al 28’ st a gonfiare la rete e sbloccare l’equilibrio. Quattordicesima rete in campionato per il Cobra, quindici in stagione compresa la Coppa. Nel finale il Grosseto provava a reagire con Salvi, prima del gol della tranquillità firmato Del Sole, al terzo sigillo stagionale.
Grande attesa per il match di domenica, quando al Del Conero alle ore 14:30 arriverà la capolista Reggiana.

La cronaca

Prima frazione
2’ pt traversa di Rolfini, palla sulla linea, l’assistente non convalida
6’ pt tiro centrale di Sereni
15’ pt altro batti e ribatti in area maremmana
20’ pt punizione per l’Ancona Matelica dalla destra: D’Eramo calcia alto sopra la traversa
26’ pt settimo tiro dalla bandierina per il Grosseto che in questa fase prova a spingere
28’ pt grande chiusura di Masetti
35’ pt padroni di casa che provano a far male in contropiede prima con Sereni (alto), poi con Rolfini (offside)

Seconda frazione
2’ st Sereni vede Barosi fuori dai pali e prova la conclusione, l’estremo maremmano in tuffo riesce a smanacciare la sfera fuori dai pali, non riesce il tap in a Faggioli
5’ st Faggioli di poco a lato
9’ st grande break di Iannoni
18’ st espulso Ciolli
25’ st grande parata di Avella
28’ st GOL!! La sblocca di testa Rolfini
41’ st colossale occasione per Salvi che calcia fuori
43’ st GOL!! Raddoppia Del Sole

Foto: Ancona Matelica