canilfideahalleytechbnosafemastergroup

Ancona Matelica – Aquila Montevarchi: il commento della DG Nocelli

Ancona Matelica > Uncategorized > Ancona Matelica – Aquila Montevarchi: il commento della DG Nocelli

“Il calcio è una passione che nasce da dentro e non puoi smettere di amarlo all’improvviso, il calcio ti prende e ti trascina via. Ti contagia, ti plagia – ha scritto l’appassionata DG biancorossa Roberta Nocelli nei suoi profili social questa mattina – ti assorbe completamente, a volte ti fa soffrire, incazzare e qualche altra volta non ti fa nemmeno dormire. Il calcio è per quelle persone come me, come noi, come Franco e Enrico (Franco Carciofi ed Enrico Marzioli, dirigenti accompagnatori, ndr) che impazziscono di gioia a venire sotto la Curva Nord ad applaudire. Gente vera, genuina, che è con noi per il piacere di esserci”.

“Ieri abbiamo prima sofferto poi messo il turbo – ha commentato la DG – e ci siamo presi tre punti pesantissimi soprattutto dopo la sconfitta di Cesena. La truppa biancorossa ci ha entusiasmato. Il gruppo ha messo in campo tutto, ogni minima parte del corpo e del cuore. La meraviglia della giornata di ieri sono i 350 under 18 presenti in Curva Nord e con loro tutti gli altri, come pure i cori e gli applausi della tribuna. Non lo so dove arriveremo, non lo so cosa questo rettangolo verde ci riserverà, ma viviamoci questi momenti”.

“Una cosa invece la so – ha concluso la Nocelli – nulla succede per caso, dietro a tutto questo ci sono persone che lavorano 12 ore al giorno e non si tirano mai indietro. Stare vicino a chi ama il calcio è un compito molto arduo, se poi è una donna devi essere ancora più coraggioso. Mancano 21 punti alla salvezza. Ne abbiamo fatti quasi la metà, tutti insieme”.