canilfideahalleytechbnosafemastergroup

Day

Aprile 14, 2022

Ancona Matelica – Teramo 2-1

CAMPIONATO SERIE C, GIRONE “B”
XXXVII^ GIORNATA

ANCONA MATELICA – TERAMO 2-1

ANCONA MATELICA (4-3-3): 22 Avella; 33 Noce (22’ st 14 Tofanari), 5 Bianconi (22’ st 25 Masetti), 6 Iotti, 28 Maurizii; 4 Iannoni, 27 Papa (22’ st 7 Gasperi), 8 Delcarro; 9 Rolfini, 18 Faggioli, 23 D’Eramo (22’ st 10 Sereni). A disposizione: 12 Vitali, 15 Sabattini, 20 Vrioni, 26 Ruani, 34 Pecci. Allenatore Gianluca Colavitto.
TERAMO (3-4-3): 32 Perucchini; 15 Codromaz, 5 Soprano (1’ st 30 Iacoponi), 18 Pinto; 2 Hadziosmanovic (31’ st 26 Cisco), 6 Arrigoni, 28 Fiorani (31’ st 16 Rossetti), 11 Lombardo (1’ st 14 Mordini); 20 Rosso (1’ st 7 Malotti), 9 Bernardotto, 17 D’Andrea. A disposizione: 22 Agostino, 3 Ndrecka, 8 Viero, 23 De Grazia, 25 Papaserio, 29 Forgione, 33 Montaperto. Allenatore Federico Guidi.
ARBITRO: Sig. Matteo Canci della sezione di Carrara.
ASSISTENTI: Sig.ri Marco Orlando Ferraioli della sezione di Nocera Inferiore e Francesco Romano della sezione di Isernia.
QUARTO UFFICIALE: Sig. Matteo Dini della sezione di Città di Castello.
RETI: 11’ pt Faggioli, 21’ pt Bernardotto, 26’ pt Rolfini (rig).
NOTE: spettatori totali 2293 di cui 231 ospiti per un incasso di 9327,54 euro; locali in divisa bianca con riporti rossi, pantaloncini e calzettoni bianchi e portiere blu; ospiti in divisa nera con riporti fluo pantaloncini e calzettoni neri e portiere verde; ammoniti Iannoni, Delcarro, Faggioli, Papa e Hadziosmanovic; corner 0-6; recupero 2’ pt, 5’ st.

ANCONA – L’Ancona Matelica saluta il Del Conero nella regular season battendo il Teramo.
Davanti ad una splendida cornice di pubblico, i biancorossi nell’impegno notturno pre-pasquale, in contemporanea con tutto il girone, provavano l’assalto al sesto posto, occupato per lunghi mesi e sottratto dal Gubbio dieci giorni fa.
Pochi i dubbi di formazione per mister Colavitto, reduce dal pari di Siena. Out Moretti, Palesi e Del Sole, squalificato Di Renzo, il tecnico campano sceglieva Bianconi e Iotti al centro della difesa (turno di riposo a Masetti), confermando il blocco di centrocampo. In avanti fiducia a Faggioli, decisivo all’andata con una doppietta, a comporre il tridente con bomber Rolfini e D’Eramo.
Teramo autore di un buon girone di ritorno, con un pareggio e una vittoria negli ultimi due turni, quasi matematicamente salvo e con spiragli playoff.
Mister Guidi sceglieva Codromaz, Soprano e Pinto in difesa, a centrocampo Fiorani vinceva il ballottaggio con Rossetti per affiancare Arrigoni, insieme ad Hadziosmanovic e Lombardo. Bernardotto era il punto di riferimento avanzato con Rosso e D’Andrea.
Erano passati appena 10’ quando era Faggioli a sbloccare l’incontro: palla profonda di Papa, sponda di Rolfini, cross di Noce e numero 18, ex di giornata, pronto al centro dell’area a gonfiare la rete per la tredicesima volta in stagione.
Al 20’ era lo stesso Noce a provare la conclusione dopo una bella discesa sulla destra, ma un giro di lancette dopo il Teramo trovava il pari con una conclusione di Bernardotto sul primo palo.
L’Ancona Matelica tornava in avanti al 26’: steso Faggioli in area, dal dischetto glaciale Rolfini faceva 2-1, insaccando il cuoio numero 17 in stagione.
Altro episodio chiave intorno alla mezz’ora con Hadziosmanovic che placcava ancora Faggioli lanciato a rete, rischiando l’espulsione ma rimediando da Canci di Carrara solo un cartellino giallo.
Nella ripresa pronti via e triplo cambio per il Diavolo con i padroni di casa che invece sfioravano il tris con la staffilata di Delcarro e poi recriminavano nuovamente per un probabile nuovo penalty ai danni di D’Eramo.
Poker di cambi anche per mister Colavitto intorno al 22’ st: out Papa, D’Eramo, Noce e Bianconi in virtù di Gasperi, Sereni, Tofanari e Masetti, ma erano gli ospiti a collezionare calci d’angolo.
L’ultimo impegno dell’anno per i biancorossi coinciderà con un derby: Avella e compagni sabati 23 Aprile alle 17:30 in diretta su Rai Sport faranno visita alla Vis Pesaro.

La cronaca

Prima frazione
11’ pt GOL!!! Faggioli sotto rete firma il vantaggio
20’ pt Noce prova da fuori
21’ pt GOL!! Pareggia il Teramo con Bernardotto
26’ pt GOL!! Dal dischetto raddoppia Rolfini

Seconda frazione
8’ st prova Delcarro
11’ st staffilata di Malotti

Foto: Ancona Matelica

Vis Pesaro – Ancona Matelica: le info sui biglietti

Partirà nel pomeriggio di oggi la prevendita per l’ultima gara della regular season 2021/2022 tra Vis Pesaro e Ancona Matelica, in programma allo Stadio Benelli di Pesaro sabato 23 Aprile alle ore 17:3o.

I tifosi biancorossi potranno acquistare i biglietti solo per il settore a loro designato (Curva Ospiti, capienza totale 588 posti) sul circuito online Vivaticket e presso le ricevitorie autorizzate Vivaticket di tutto il territorio nazionale, fino alle ore 19:00 di venerdì 22/04/2022, mentre non sarà possibile acquistare il tagliando il giorno della gara.

I prezzi saranno

15 € + commissione di servizio per il biglietto INTERO,

12 € + commissione di servizio per il biglietto RIDOTTO,

1€ + commissione di servizio per il biglietto RIDOTTISSIMO.

La tariffa RIDOTTO è destinata a Donne, Under 15 (Ragazzi da 1 a 14 anni compiuti), Over 65 (persone che abbiano già compiuto 65 anni).

La tariffa RIDOTTISSIMO è destinata ai bambini da 0 a 10 anni compiuti.

Come previsto dall’art 6 del Decreto Legge n. 24 del 24.03.2022,  l’accesso allo stadio è consentito solo ai possessori di una delle certificazioni verdi, rafforzata o di base. Sono esclusi dall’obbligo i minori di 12 anni.

Per gli spettatori resta l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2.

Verso Ancona Matelica- Teramo: i convocati

Di seguito l’elenco dei giocatori convocati per la gara Ancona Matelica – Teramo: Avella, Bianconi, D’Eramo, Delcarro, Faggioli, Gasperi, Iannoni, Iotti, Masetti, Maurizii, Noce, Papa, Pecci, Rolfini, Ruani, Sabattini, Sereni, Tofanari, Vitali, Vrioni.

Infortunati Palesi, Moretti e Del Sole. Squalificato Di Renzo.