canilfideahalleytechbnosafemastergroup

Day

Novembre 21, 2021

Ancona Matelica – Modena: il commento della DG Roberta Nocelli

“Ieri mattina – ha scritto sui suoi social la DG biancorossa Roberta Nocelli – dopo le prime sei o sette ore di lavoro intenso, dopo una settimana dedicata alla preparazione della gara, ero soddisfatta di essere riuscita a far venire allo stadio tutti i ragazzi del nostro Settore Giovanile e delle società affiliate. Come me tanti altri lavorano incessantemente per veder giocare la squadra, per far sì che tutto sia in ordine e che non ci siano problemi”.

“Ho visto una squadra orgogliosa di scendere in campo con il Modena – ha proseguito la DG – ho visto un primo tempo importante, dove la palla non è voluta entrare mentre fino ad un mese fa sembrava avessimo il gol sempre a portata di piede. Poi al 47′ è arrivata la rete del Modena, proprio quando sei lì per tornare nello spogliatoio per analizzare e ricaricare le pile, peccato. Gira storto! Una vittoria ci avrebbe fatto più che bene, soprattutto davanti ai nostri 3000 tifosi, in casa, davanti a tutti quei bambini che vanno in giro con orgoglio con il cavaliere sul petto. Non siamo riusciti a regalare loro questa grande gioia, forse la più grande, in quello che poteva essere il momento giusto per ritornare ad esultare e a festeggiare come meritiamo”.

“Ogni partita vale tre punti qualsiasi sia l’avversario – ha concluso la Nocelli – il risultato nasce spesso da episodi a volte a favore a volte contrari e va accettato, con il dolore nel cuore come oggi. Quello che non posso perdere di vista è il sentimento che provo nei confronti di chi ama questa squadra, di chi ne fa una ragione di vita.  Affrontare le avversità, saper essere vicini in certi momenti, anche in silenzio, sostenersi, criticarsi, sfogarsi è la massima espressione che insieme si possono fare  grandi cose. Buona domenica, forse non una delle più belle, ma ne arriverà presto un’altra in cui potremo gioire. Colgo l’occasione per fare gli auguri di buon compleanno a Paolo Papili, che è la voce entusiasmante delle nostre avventure sportive, che racconta con sofferenza e passione ogni singola azione di questa Ancona Matelica. Grazie a Radio Tua per darci sempre uno spazio importante nella loro programmazione giornaliera”.