canilfideahalleytechbnosafemastergroup

Day

Agosto 1, 2021

Allenamenti al “Paolinelli”: trovato l’accordo

L’Ancona Matelica ringrazia le Società sportive del capoluogo anconetano per la collaborazione nella gestione degli spazi di utilizzo dei campi sportivi.

Nei giorni scorsi c’era stata una concomitanza di richiesta degli stessi orari tra la società biancorossa e la Giovane Ancona sull’impianto “Paolinelli”. 

L’ufficio sport comunale venerdì aveva assegnato per tre giorni la settimana alla Giovane Ancona l’uso del Paolinelli e due giorni all’Ancona Matelica, secondo il regolamento comunale.  

In un un paio di giorni le due Società, grazie anche alla mediazione dell’ Amministrazione Comunale, hanno trovato un accordo per far sì che la prima squadra dell’Ancona Matelica, che milita in Lega Pro, tutti i giorni si alleni sempre al Paolinelli nelle prime fasce orarie.

“Ringraziamo la Giovane Ancona, il Presidente Diego Franzoni e tutti i suoi collaboratori – ha dichiarato la DG Nocelli – e anche la Junior Calcio Ancona, per aver permesso all’Ancona Matelica di avere la sua casa per gli allenamenti per questa stagione”.

Soddisfatto anche il Presidente della Giovane Ancona Diego Franzoni: 

“L’accordo è stato trovato grazie all’impegno del Presidente onorario della Giovane Ancona Sergio Schiavoni, del responsabile dei nostri impianti Massimo Brasili e dell’Assessore allo sport del Comune di Ancona Andrea Guidotti, che ha trovato per noi un’altra struttura adeguata alle nostre esigenze, consentendo di lasciare all’Ancona Matelica gli orari richiesti. Come abbiamo sempre dichiarato, 

siamo contenti di aver contribuito a favorire il percorso in città di questa nuova Società, mantenendo adeguate possibilità per la nostra“.

(in foto, da sinistra, Sergio Schiavoni, presidente onorario Giovane Ancona, Mauro Canil, Patron Ancona Matelica, Sandro Santini Responsabile Tecnico Giovane Ancona e Diego Franzoni, Presidente Giovane Ancona)

Ancona Matelica Gialli – Ancona Matelica Bianchi 2-0

ALLENAMENTO A RANGHI CONTRAPPOSTI

ANCONA MATELICA GIALLI – ANCONA MATELICA BIANCHI 2-0

ANCONA MATELICA GIALLI (4-3-3): Avella; Tofanari, Masetti, Iotti, Di Renzo; Iannoni, Papa, Delcarro; Rolfini, Moretti, Sereni.
ANCONA MATELICA BIANCHI (4-3-2): Vitali; Paoletti, Boscolo Bisto, Sampaolesi, Maurizii; Rango, Gasperi, Pecci; Faggioli, Vrioni.
NOTE: Corner 4-1

Prima frazione
8’ pt Rolfini impegna Vitali in corner
11’ pt ancora Rolfini alto
13’ pt Gasperi buon suggerimento sul fronte opposto lungo per Vrioni
15’ pt si immola Maurizii su Rolfini a botta sicura
30’ pt Faggioli dalla distanza Avella alza sulla traversa

Seconda frazione
3’ st GOL!! In gol Delcarro su suggerimento di Rolfini
9’ st GOL!! Rolfini insacca al volo dalla distanza
21’ st Moretti alto da buona posizione dopo una bella triangolazione con Delcarro e Rolfini
23’ st ancora Faggioli impegna Avella che respinge
25’ st punizione Gasperi

Buone indicazioni dal primo test interno in casa Ancona Matelica con la formazione in casacca gialla che si è imposta per due reti a zero su quella in maglietta bianca, che ha giocato in inferiorità numerica. Due tempi da 30’ minuti per i ragazzi di mister Colavitto che in mattinata, dopo la prima settimana di doppie sedute, hanno sfidato temperatura torrida e forte vento incrociando i tacchetti al Giovanni Paolo ll. Formazioni toniche e propositive su entrambi i fronti, con la prima frazione che si chiudeva a reti inviolate. Il primo gol stagionale portava la firma di Delcarro su suggerimento di Rolfini, con lo stesso attaccante che, pochi minuti dopo, realizzava il raddoppio al volo dalla distanza. Buoni gli spunti di Gasperi, grande l’intervento difensivo di Maurizii nel primo tempo, solito grande lavoro da parte di Moretti, sugli scudi Avella che per due volte ha negato la gioia del gol a Faggioli. A parte hanno lavorato Bianconi, D’Eramo e Ruani per stanchezza da carichi lavoro.